Cammino di Santa Giulia T001 LIVORNO GUASTICCE

(1)
  • Author: Carlo Picchietti
  • Created: Maggio 30, 2020 11:11 pm
  • Updated: Giugno 14, 2020 3:32 pm
Route type: Cammino a piedi
Difficulty grade: Pianeggiante
  • Distanza 13.63 km
  • Tempo 3 h 30 min
  • Velocità 4.0 km/h
  • Altitud. minima 1 m
  • Quota Max 76 m
  • Salita 206 m
  • Discesa 208 m

Copy the following HTML iframe code to your website:

  • Distance Instructions
Label

Cammino di Santa Giulia LIVORNO GUASTICCE

Analisi dei RischiGrafico_Rischio_T001_Cammino_Santa_Giulia

Descrizione

  • Rischio Nullo: Percentuale del Tracciato dell'itinerario libero.
  • Rischio Medio: Percentuale del Tracciato in cui le situazioni contestuali non richiedano particolari comportamenti.
    • Esempio: Attraversamento Stradale con strisce senza semaforo
    • Banchina stradale senza marciapiede.
  • Rischio Alto: Situazione contestuale che richiede un comportamento prudente.
    • Esempio: Attraversamento stradale senza strisce e semaforo.

Tappa giornaliera lungo il Cammino di Santa Giulia tratto Livorno Guasticce.

Cammino_Santa_Giulia_Grafico_ADS

Analisi della Tipologia Superficie della Traccia

Il grafico evidenzia il dato di superficie o ADS; attraverso un database geo-referenziato su piattaforma QGIS, si sviluppa il progetto denominato ADAS, questo strumento ha la finalità di organizzare un supporto informatico ambientale, registrando, sovrapponendo e filtrando tutti i dati rilevati dalle situazioni contestuali attraversate dal tracciato.

PER MAGGIORI INFO CONTATTACI 

  • Asfalto: Percentuale del Tracciato 46,12%.
  • Strada Bianca: Percentuale del Tracciato 39,62%.
  • Terra Battuta: Percentuale del Tracciato 12,21%.
  • Pavimentato: Percentuale del Tracciato 01,04%.
  • Legno: Percentuale del Tracciato 0,94%

Percorso con prevalenza di superficie asfaltata, questo perché, nel suo sviluppo, attraversa un ampio tratto cittadino.
Questa tipologia, così prevalente non determina un fattore negativo del gradimento nell'esperienza della percorrenza, anzi, nella maggior parte delle volte il tracciato, come in questo caso, non presenta rischi derivanti dai contesti urbani, può altresì beneficiare una serie di fattori positivi.

Perché per esempio ti può dare la possibilità di camminare in tranquillità, visitare e approfondire la città di Livorno e le opere idrauliche in stile neo-classico. E' così un altro modo di vivere un itinerario.

Cammino di Santa Giulia LIVORNO GUASTICCE

La Tappa 001 del Cammino

Itinerario da Livorno a Gusticce, Tappa intermedia del Cammino di Santa Giulia la Livorno a Brescia lungo l'unione dei luoghi, le chiese e le Pievi dedicate alla santa. Sacramento e di Santa Giulia.

il tracciato attraversa Livorno seguendo le opere dell'Architetto Pasquale Poccianti fino ad arrivare al Cisternino pian di Rota e proseguire percorrendo la tenuta di Bella-Vista Insuese a Guasticce.

Il Cammino di S. Giulia

Un itinerario evocativo di un fatto storico: la traslazione del corpus sanctae Iuliae voluta dagli ultimi regnanti longobardi, Desiderio e Ansa (756-774). Percorso spirituale e naturalistico di 467 km in 25 tappe, lungo tre regioni la Toscana, l’Emilia e Lombardia che collega i luoghi storici, cioè le chiese e le Pievi dedicate alla devozione a Santa Giulia, dove, in alcune di queste sono presenti le reliquie.

Itinerario Completo

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cammino di Santa Giulia LIVORNO GUASTICCE

Analisi dei RischiGrafico_Rischio_T001_Cammino_Santa_Giulia

Descrizione

  • Rischio Nullo: Percentuale del Tracciato dell’itinerario libero.
  • Rischio Medio: Percentuale del Tracciato in cui le situazioni contestuali non richiedano particolari comportamenti.
    • Esempio: Attraversamento Stradale con strisce senza semaforo
    • Banchina stradale senza marciapiede.
  • Rischio Alto: Situazione contestuale che richiede un comportamento prudente.
    • Esempio: Attraversamento stradale senza strisce e semaforo.

Tappa giornaliera lungo il Cammino di Santa Giulia tratto Livorno Guasticce.

Cammino_Santa_Giulia_Grafico_ADS

Analisi della Tipologia Superficie della Traccia

Il grafico evidenzia il dato di superficie o ADS; attraverso un database geo-referenziato su piattaforma QGIS, si sviluppa il progetto denominato ADAS, questo strumento ha la finalità di organizzare un supporto informatico ambientale, registrando, sovrapponendo e filtrando tutti i dati rilevati dalle situazioni contestuali attraversate dal tracciato.

PER MAGGIORI INFO CONTATTACI 

  • Asfalto: Percentuale del Tracciato 46,12%.
  • Strada Bianca: Percentuale del Tracciato 39,62%.
  • Terra Battuta: Percentuale del Tracciato 12,21%.
  • Pavimentato: Percentuale del Tracciato 01,04%.
  • Legno: Percentuale del Tracciato 0,94%

Percorso con prevalenza di superficie asfaltata, questo perché, nel suo sviluppo, attraversa un ampio tratto cittadino.
Questa tipologia, così prevalente non determina un fattore negativo del gradimento nell’esperienza della percorrenza, anzi, nella maggior parte delle volte il tracciato, come in questo caso, non presenta rischi derivanti dai contesti urbani, può altresì beneficiare una serie di fattori positivi.

Perché per esempio ti può dare la possibilità di camminare in tranquillità, visitare e approfondire la città di Livorno e le opere idrauliche in stile neo-classico. E’ così un altro modo di vivere un itinerario.

Cammino di Santa Giulia LIVORNO GUASTICCE

La Tappa 001 del Cammino

Itinerario da Livorno a Gusticce, Tappa intermedia del Cammino di Santa Giulia la Livorno a Brescia lungo l’unione dei luoghi, le chiese e le Pievi dedicate alla santa. Sacramento e di Santa Giulia.

il tracciato attraversa Livorno seguendo le opere dell’Architetto Pasquale Poccianti fino ad arrivare al Cisternino pian di Rota e proseguire percorrendo la tenuta di Bella-Vista Insuese a Guasticce.

Il Cammino di S. Giulia

Un itinerario evocativo di un fatto storico: la traslazione del corpus sanctae Iuliae voluta dagli ultimi regnanti longobardi, Desiderio e Ansa (756-774). Percorso spirituale e naturalistico di 467 km in 25 tappe, lungo tre regioni la Toscana, l’Emilia e Lombardia che collega i luoghi storici, cioè le chiese e le Pievi dedicate alla devozione a Santa Giulia, dove, in alcune di queste sono presenti le reliquie.

Itinerario Completo